Verdessenza, la bottega eco e solidale – comunicato stampa

Un emporio del consumo critico, ma anche uno spazio sperimentale in cui condividere in/formazioni che aiutano a tenere conto dell’impatto ambientale e culturale delle nostre decisioni quotidiane. È questo lo spirito con cui a febbraio 2012 è nata a Torino Verdessenza, l’ecobottega della sostenibilità.

Un luogo dove le questioni ambientali e sociali si mescolano, ospitando nelle varie sezioni prodotti sfusi (dalla pasta ai legumi, dal vino ai detersivi), prodotti ecologici (tecnologie per l’ambiente e articoli certificati con marchi ambientali come i pannolini lavabili o il parquet in bambù Fsc), alimenti biologici e locali (dalla minestre alle composte fino alle salse), biscotti, vini e marmellate provenienti da progetti del commercio equo e solidale, di economia carceraria e da Libera Terra, cresciuti sulle terre confiscate alle mafie.

Verdessenza l’ha pensata e realizzata la Società Cooperativa Ecosum, i cui soci provengono dal Centro Studi Ambientali di Torino, realtà che ha fatto della sostenibilità il suo credo, portando avanti da anni progetti per la riduzione dei consumi e l’ecoturismo. “Da questo nostro background è nata Verdessenza – dicono i soci -, che opera nell’ambito della sostenibilità ambientale attraverso la promozione e lo sviluppo di stili di vita ecologicamente più compatibili”.

“Per noi il recupero umano e valoriale è veicolato soprattutto attraverso progetti ambientali – spiega il presidente Cosimo Biasi – che sono poi lo spirito statutario della cooperativa, in grado di dare un valore aggiunto, un plus che si esplicita in tutti i servizi o prodotti proposti”.
In coerenza con la filosofia della cooperativa, l’ecobottega Verdessenza non è semplicemente un negozio per la vendita di prodotti tout court, ma è un laboratorio sperimentale pensato per scambiare in-formazione e sollecitare le persone a tenere conto dell’impatto ambientale e culturale delle nostre decisioni”.
È per questo, per esempio, che Verdessenza organizza laboratori e incontri mensili dedicati all’autoproduzione e al consumo consapevole e, accanto a questi, percorsi di formazione su misura per chi voglia aprire realtà simili.

Alessandra Mazzotta – ufficio stampa
Tel. 0118198187
sandra.mazzotta@gmail.com
@alessandramaz

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...