Cinquanta sfumature di verde per i vostri regali di Natale eco e solidali

green-ribbon2Ci siamo, anche quest’anno è arrivato il Natale. E anche quest’anno Verdessenza Ecobottega vi offre consulenza per affrontare il dilemma dei regali natalizi uscendo dalla dissonanza cognitiva stagionale.
Ce n’è per tutti i gusti, per tutte le tasche e per tutte le esigenze: provengono prevalentemente dal circuito dell’economia solidale garantendo qualità e diritti lungo tutta la filiera, per un Natale davvero più buono.
Qualche esempio? Partiamo (è il caso di dirlo) dal pacchetto vacanza di turismo responsabile con gli Equotube, per arrivare ai vini dell’economia carceraria, passando per le creazioni in bambù di Black Beans Design destinate alle tavole più raffinate.
Pensate a un autoregalo utile per la vostra cucina? Che ne dite del sistema Ti Voglio Bere per la valorizzazione dell’acqua del rubinetto, in grado di migliorare le caratteristiche organolettiche dell’acqua (via cloro, cloroderivati e materiale in sospensione. Oltre alle bottiglie di plastica)?

Oppure cercate un cesto di Natale con kit per l’autoproduzione e prodotti di cosmesi naturale? Siamo pronti, e quest’anno sul tavolo mettiamo anche la nuovissima linea Luvae prodotta con mosto d’uva. A proposito di autoproduzione, vi incuriosisce il kit per tingere in modo naturale tessuti a partire da frutta e verdura? Sì, avete letto bene. E sì, abbiamo anche quello, grazie al progetto EXTRaction di Food for Good con Anna Blasco.

Preferite invece un cesto tradizionalmente goloso con leccornie del commercio equo e solidale, di LiberaTerra, alimenti biologici e/o specialità del nostro territorio? Potete addirittura aggiungerci qualche prodotto dei nostri dirimpettai di Pandan. Venite a prenotare i cesti entro il 15 dicembre: avrete uno sconto del 5%. E se avete contenitoricestini (vuoti) provenienti da edizioni natalizie precedenti, portateli: noi li riempiremo volentieri e voi risparmierete soldi e ambiente.
Sì, ma è comunque il tempo che vi manca per fare scelte oculate? Ultimissima soluzione dematerializzata: il buono regalo di Verdessenza. Scegliete voi l’importo e i destinatari, al resto ci pensano loro comprando quello che davvero preferiscono. E siamo tutti contenti.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...