Il Natale da Verdessenza ecobottega

natale-panettoniLo sapete, anche quest’anno il Natale è alle porte. E anche quest’anno Verdessenza ecobottega vi offre la sua consulenza per affrontare il dilemma dei regali natalizi.
Ce n’è per tutti i gusti, per tutte le tasche e per tutte le esigenze: provengono prevalentemente dal circuito dell’economia solidale garantendo qualità e diritti lungo tutta la filiera, per un Natale davvero più buono.

Qualche esempio? Partiamo (è il caso di dirlo) dal pacchetto vacanza di turismo responsabile con gli Equotube, per poi sederci a tavola gustando le specialità di LiberaTerra, o quelle provenienti dal Parco dei Monti Sibillini, dando un aiuto concreto alle zone terremotate.
Pensate a un regalo utile per la vostra cucina? Che ne dite del sistema Ti Voglio Bere per la valorizzazione dell’acqua del rubinetto, in grado di migliorare le caratteristiche organolettiche dell’acqua (via cloro, cloroderivati e materiale in sospensione. E via alle bottiglie di plastica, ovviamente)? Continua a leggere

Aggiornamento GAS pro zone terremotate

verdessenza_marmellateAttenzione, attenzione: notizie da Norcia. State partecipando in tanti, tantissimi al GAS pro zone terremotate, tanto che la piccola azienda che coltiva lenticchie, roveja e cereali ha già esaurito le sue scorte. Ergo, gli ordini di lenticchie e roveja arrivati entro ieri, 6 dicembre, saranno evasi e i prodotti arriveranno a giorni. Mentre il farro, purtroppo, è esaurito per tutti. Nelle prossime settimane cercheremo un’altra azienda in grado di inviare quanto desiderato.

Notizie dal Maceratese: l’azienda che produce pecorini biologici, sorpresa dall’altissimo numero di richieste prenatalizie ricevute,  spedirà i prodotti ordinati a fine gennaio.

Per quanto riguarda composte, confetture e succhi di frutta, raccoglieremo gli ordini fino al 10 dicembre e loro riusciranno a spedire tutto prima di Natale. Tutto tranne la confettura di ribes rosso, che è proprio finita. Ma ci sarà modo di consolarci con altre specialità, statene certi.

I GAS Verdessenza di dicembre

verdessenza_lenticchie_castelluccioCenoni, cenette e grandi abbuffate in generale. Dicembre è arrivato, prepariamoci a imbandire le tavole. Noi di Verdessenza, come sempre, vi aiutiamo a farlo con le eccellenze dell’economia solidale, che questo mese prevede anche l’ingresso di prodotti provenienti dal Parco dei Monti Sibillini, per fornire un aiuto concreto alle piccole aziende delle zone terremotate.
Per il resto, non avete che da scegliere dal paniere dei GAS Verdessenza: arance siciliane, biscotti e panettoni artigianali, pesci e carni sostenibili, formaggi locali, formaggi di bufala di LiberaTerra, frutta e verdura biologiche…

Ecco il nostro calendario gastronomico dell’avvento:

  • ordini settimanale di formaggi prodotti da un piccolo caseificio della Val Varaita: tome occitane, caprini freschi e stagionati, formaggi preparati con latti misti e, grazie a un gemellaggio, anche il parmigiano reggiano biologico da Fidenza: potete prenotare entro sabato, per gustare tutto il mercoledì
  • ordini settimanali (entro il martedì) di frutta e verdura biologiche provenienti da una cooperativa sociale locale di Moncalieri e Carmagnola (in consegna il venerdì) e ordini entro il sabato di banane biologiche del commercio equo e solidale, con arrivo il mercoledì pomeriggio
  • ordini e arrivi settimanali di arance e mandarini siciliani, raccolti apposta per noi (altrimenti resterebbero sugli alberi e credeteci, sarebbe un vero peccato, anche perché sono buonissimi)
  • ordini settimanali di prodotti dell’Agrisalumeria Luiset di Ferrere d’Asti (carni, affettati e insaccati) da ordinare entro il lunedì e gustare il mercoledì
  • panettoni e biscotti artigianali con nocciole, cioccolato, fichi e mandorle realizzati anche per vegani dalle fanciulle della Cascina Malerbe di San Raffaele Cimena, da prenotare entro il sabato e il mercoledì, per ritirarli martedì e venerdì
  • pesce dal Golfo del Tigullio: orate e branzini da prenotare entro sabato 3 con arrivo il 7 dicembre. Qui il post per approfondire
  • prodotti provenienti dalle zone terremotate: lenticchie di Castelluccio di Norcia, farro e roveja, cacio sopravvissano dal Maceratese, composte e marmellate bio ancora da Norcia: da prenotare entro il 10 dicembre, in arrivo la settimana seguente. Leggi qui

Continua a leggere

San Salvario solidale con le zone terremotate: parte il GAS a sostegno di tre piccole aziende

logoparcosibilliniLa terra trema. Ha tremato e lo fa ancora, ferendo gravemente il cuore dell’Italia. Non lo possiamo riparare, la storia ci ha insegnato che non lo riparerà mai nessuno, ma possiamo provare a regalargli un po’ di respiro, una boccata d’aria in grado anche di distrarre i suoi abitanti dalle scosse telluriche e psicologiche di questo lungo autunno.

Parte da qui l’idea di un GAS San Salvario, un Gruppo di Acquisto Solidale di prodotti tipici, lanciata dalla Circoscrizione 8 della Città di Torino insieme all’Agenzia per lo Sviluppo locale di San Salvario onlus e a Verdessenza, l’ecobottega della sostenibilità, per fornire un aiuto concreto a chi ha perso molto, ma per fortuna non tutto. “L’intenzione è quella di far partire il GAS adesso, a ridosso del periodo natalizio, facendolo poi diventare un aiuto duraturo, in modo da stare vicini a chi sceglierà di rimanere nelle zone colpite continuando a scommettere sul lavoro, sulla terra, sulla produzione di eccellenze locali, nonostante tutto”, spiegano i promotori. Continua a leggere

Mandarini, biscotti e pesci sostenibili: ecco i GAS Verdessenza di novembre

verdessenza_mandariniMandarini siciliani, pesci e carni sostenibili, biscotti artigianali, formaggi locali, farine, pasta e legumi biologici: il paniere dei GAS Verdessenza è anche questo mese ricco e goloso, tra conferme, new entry e graditi ritorni stagionali. Come sempre, potete scegliere quello che più si adatta ai vostri frigo, ai vostri precetti alimentari e alle vostre diete.
Ecco il calendario:

  • ordini settimanali (entro il martedì) di frutta e verdura biologiche provenienti da una cooperativa sociale locale di Moncalieri e Carmagnola (in consegna il venerdì) e ordini entro il sabato di banane biologiche del commercio equo e solidale, con arrivo il mercoledì pomeriggio
  • ordini e arrivi settimanali di mandarini siciliani, raccolti apposta per noi (altrimenti resterebbero sugli alberi. E sarebbe un vero peccato, anche perché sono buonissimi)
  • pesce sostenibile dal Golfo del Tigullio: orate e branzini da prenotare entro venerdì 4 con arrivo l’8 novembre. Qui il post per approfondire
  • formaggi della Val Varaita: tome occitane, caprini freschi e stagionati, formaggi preparati con latti misti e, grazie a un gemellaggio, anche il parmigiano reggiano biologico da Fidenza: potete prenotare entro sabato 6, entro il 13 e 27, per gustare il tutto rispettivamente mercoledì 9, 16 e 30 novembre
  • i prodotti dell’Agrisalumeria Luiset di Ferrere d’Asti da ordinare tre volte al mese: entro il 7, il 14 e il 21 novembre con consegna da Verdessenza rispettivamente il 9, il
    16 e il 23 novembre
  • biscotti artigianali realizzati dalle fanciulle della Cascina Malerbe di San Raffaele Cimena, da prenotare entro il 12 novembre
  • il pesce biologico certificato dalla Valle Sacchetta: new entry con post dedicato per cefali, orate e branzini biologici provenienti da un allevamento estensivo d’eccellenza. Ordine entro sabato 12, consegna il 17 novembre, anche già eviscerato. Ma no, cotto no
  • legumi, cereali e zuppe biologici prodotti in Umbria, da prenotare entro il 17 con arrivo il 24 novembre
  • le mozzarelle, ricotte e scamorze di latte di bufala bio della cooperativa Don Beppe Diana di LiberaTerra: da ordinare entro il 20, in arrivo il 23 novembre
  • la pasta certificata biologica, anche in formati speciali e realizzata con farine provenienti da grani antichi recuperati, da prenotare entro il 20 per ritirarla a fine mese
  • le birre belghe artigianali: 7 birre a scelta in bottiglie da 33cl e una da 50cl da ordinare entro il 20 novembre, per stapparle qualche giorno dopo (ulteriore promozione: se ne scegliete 6 avrete il 3% di sconto, se ne prenotate 12, uno sconto del 5%)
  • il polletto del consorzio piemontese premiato Good Chicken, da prenotare entro il 27, con arrivo previsto per il 30 novembre. Qui l’intervista a Elisa Bianco, di CIWF Italia
  • farine biologiche per ogni esigenza, anche gluten free a base di legumi, in pacchi da 5 kg, da prenotare entro fine mese.

Come al solito, maggiori info passandoci a trovare in via San Pio V n. 20/f o telefonando allo 0118198187.

Venerdì con il cuoco Jadeli: presentazione del corso di cucina naturale

verdessenza_jadelicuocoSeitan e tofu, legumi, cereali e farine per una cucina tutta naturale: piccola presentazione e degustazione venerdì 4 novembre alle 18.30 da Verdessenza Ecobottega con Jadeli Gangbo, cuoco vegano e vegetariano, che a Torino ha lavorato per ristoranti e bistrot veggie.
Il suo compito, fornirci un’anticipazione – anche sulle papille gustative – del corso pratico di cucina naturale che terrà nelle prossime settimane da Luoghicomuni San Salvario: ricette per tutti i palati, dagli antipasti ai dolci, preparati con prodotti stagionali e ingredienti biologici e sfusi di Verdessenza.