Stagione di saldi antispreco da Verdessenza

cajita-crema-spalmabileParte la stagione dei saldi anche da Verdessenza ecobottega: offerte e sconti antispreco a partire dal 20% per golosi ed ecologisti su vari prodotti:
cajita del commercio equo e solidale, deliziosa crema spalmabile prodotta senza grassi idrogenati, utilizzando zucchero di canna, cacao intero e cajou (anacardi)
confetture biologiche di albicocche e pesche piemontesi con zucchero di canna e senza pectina (secondo la ricetta della nonna)
bevanda bio a base di soya, da sorseggiare calda o fresca, magari con un’aggiunta di cannella e/o zenzero in polvere
carta igienica riciclata e biodegradabile, adatta a venire con voi anche in barca a vela e in campeggio libero. E in tutti i casi, buone vacanze!

Annunci

Mirtilli, pollo e faraone: i GAS Verdessenza di luglio

mirtilliAvete la testa in vacanza ma il corpo ancora ubicato a Torino? Allora, in attesa del ricongiungimento, nutritevi al meglio, approfittando dei GAS estivi di Verdessenza. Mirtilli, fragoline Mara dei Boschi, pasta fresca trafilata al bronzo, mozzarelle di bufala, formaggi caprini e misti della Val Varaita, pollo ruspante, conigli e faraone di un nuovo allevamento selezionato per voi, carne suina Luiset e affettati vari, da servire con contorni freschi a base di verdure bio locali.

In dettaglio, ecco tutto quello che trovate nel menu Verdessenza di luglio:
– ordini bisettimanali di mirtilli, albicocche e altra frutta di stagione provenienti da Barge, da prenotare entro il lunedì e il venerdì, per ritirare tutto rispettivamente il giovedì e lunedì
– ordini bisettimanali di fragole Mara dei boschi, prodotte da Maria dei boschi secondo le tecniche dell’agricoltura naturale, in arrivo il martedì e il giovedì sera
– ordini bisettimanali di verdura biologica provenienti da una cooperativa sociale locale di Moncalieri e Carmagnola (in consegna il martedì e il venerdì) e ordini entro il sabato di banane del commercio equo e solidale, con arrivo il mercoledì pomeriggio
– ordini settimanali di carni, affettati e insaccati dell’Agrisalumeria Luiset di Ferrere d’Asti, da ordinare entro il lunedì e gustare il mercoledì
– ordini settimanali di formaggi prodotti da un piccolo caseificio della Val Varaita: tome occitane, caprini freschi e stagionati, formaggi preparati con latti misti e, grazie a un gemellaggio, anche il parmigiano reggiano biologico da Fidenza
– maltagliati preparati con farina Senatore Cappelli e ravioles dal mel, pasta fresca prodotta col tomino dal mel di Verdessenza da un pastificio completamente artigianale di Torino, da prenotare entro il mercoledì e in arrivo il venerdì
pollo, faraone e conigli provenienti dalla Fattoria La Fornace, un nuovo allevamento garantito e selezionato in provincia di Asti, da prenotare entro il 6 e il 21, con arrivo previsto per il 10 e il 24 luglio
mozzarelle, ricotte e scamorze di latte bio di bufala della cooperativa Don Beppe Diana di LiberaTerra: da prenotare entro il 14 luglio, in arrivo il 18
Barbera d’Asti senza-solfiti-aggiunti, prodotto dall’azienda Povero a Cisterna d’Asti, in prenotazione entro fine mese
mango siciliano ancora in prenotazione, in attesa che maturi. Consegna prevista nella seconda metà di agosto.

E come sempre, per maggiori informazioni, passate a trovarci in via San Pio V n. 20/f.
Vi aspettiamo.

I GAS nel menu Verdessenza di giugno

CiliegieLo sappiamo, in questo periodo si pensa soprattutto alle vacanze, possibilmente a chilometri di distanza da una città tropicale come Torino. Sì, lo capiamo, e per rendere più lieta l’attesa e prepararvi al meglio alla prova ferie abbiamo apparecchiato per voi nei GAS di Verdessenza alcune gustose new-entry, richieste a più voci, e parecchie conferme. Nuovi ingressi di ciliegie e fragoline Mara dei Boschi (evviva!), di grana padano biologico e di pappe bio per cani e gatti. Conferme di pesce (arriva oggi e poi torna a settembre), pecorini delle terre terremotate, pasta fresca trafilata al bronzo, mozzarelle di bufala, formaggi caprini e misti della Val Varaita, pollo, carne suina Luiset e muscolo di grano, da servire con contorni freschi a base di verdure bio locali.
Ecco in dettaglio tutto quello che trovate nel menu Verdessenza di giugno:
– ordini settimanali di ciliegie e altra frutta di stagione (quale stagione lo scopriremo solo mangiando) provenienti da Barge, da prenotare entro il lunedì, per ritirare tutto il giovedì
– ordini bisettimanali di fragole Mara dei Boschi, prodotte da Maria secondo le tecniche dell’agricoltura naturale, in arrivo il martedì e il giovedì sera (pioggia permettendo)
– ordini bisettimanali di verdura biologica provenienti da una cooperativa sociale locale di Moncalieri e Carmagnola (in consegna il martedì e il venerdì) e ordini entro il sabato di banane bio del commercio equo e solidale, con arrivo il mercoledì pomeriggio
– maltagliati preparati con farina Senatore Cappelli e ravioles dal mel, pasta fresca prodotta col tomino dal mel di Verdessenza da un pastificio completamente artigianale di Torino, da prenotare entro il mercoledì e in arrivo il venerdì
– ordini settimanali di carni, affettati e insaccati dell’Agrisalumeria Luiset di Ferrere d’Asti, da ordinare entro il lunedì e gustare il mercoledì
– ordini settimanali di formaggi prodotti da un piccolo caseificio della Val Varaita: tome occitane, caprini freschi e stagionati, formaggi preparati con latti misti e, grazie a un gemellaggio, anche il parmigiano reggiano biologico da Fidenza
– le mozzarelle, ricotte e scamorze di latte bio di bufala  della cooperativa Don Beppe Diana di LiberaTerra: da prenotare entro il 9 giugno, in arrivo il 13
– il polletto del consorzio piemontese premiato Good Chicken, da prenotare entro il 16, con arrivo previsto per il 20 giugno
grana padano biologico con caglio microbico (stagionatura 7/12 mesi) da 1 kg o 300 gr e grana padano biologico senza lisozima, stagionatura 11/12 mesi da 1 kg o 300 gr, da prenotare entro il 23 con arrivo nei giorni successivi
cibo secco biologico per cani (junior, adult e senior) a base di pesce, pollo o manzo, cibo umido con manzo e carote, cibo secco bio per gatti a base di pesce o pollame, e paté con manzo e pomodoro, pollo e patate o oca, mele e patate, da prenotare entro sabato 23 giugno.
muscolo di grano, pietanza vegana a base di glutine di frumento e farina di lenticchie, in prenotazione entro sabato 23
pecorini marchigiani stagionati e semistagionati, provenienti da Pieve Torina, in provincia di Macerata, per il GAS pro Terre Terremotate, da ordinare sempre entro sabato 23 giugno
Barbera d’Asti senza-solfiti-aggiunti, prodotto dall’azienda Povero a Cisterna d’Asti, in prenotazione ancora entro fine mese.
E come sempre, per maggiori informazioni, passate a trovarci in via San Pio V n. 20/f.
Vi aspettiamo.

I saldi primaverili di Verdessenza

MarmellataMarmellate bio alla pesca e all’albicocca, preparate con frutta piemontesi e senza pectina, biscotti multicereali, soia drink, istant seitan, salsa wasabi e la carta igienica certificata con l’ecolabel europeo: sono questi tutti i prodotti che potete trovare da Verdessenza ecobottega sul tavolo delle offerte, scontati del 20%. Ma attenzione, le scorte sono limitate: meglio affrettarsi 😉

La salute vien mangiando: in tavola la primavera

LaSaluteVienMangiandoRieccolo, torna un altro degli appuntamenti “La salute vien mangiando“: le cene della condivisione a base di cibo-sano-ma-buono e nuovi amici.
Mercoledì 23 maggio alle 20 al Tomato Backpackers Hotel di via Silvio Pellico 11, la psiconcologa Miriam Bertuzzi e il cuoco Emiliano Iannello, esperto di cucina mediterranea, serviranno in tavola la primavera: piatti a base di verdure e frutta locali, cereali e legumi biologici selezionati da Verdessenza ecobottega.

Sociali e salutari, le cene hanno un’attenzione particolare verso il tema dell’alimentazione come strumento di buona salute e prevenzione, da coniugare con l’esperienza divertente della cena accanto a degli sconosciuti. “Le cene diventano la base teorica e pratica per imparare a riconoscere ciò che è buono e che ci fa bene“, spiega Miriam, psicoterapeuta e psiconcologa esperta nel cambiamento degli stili di vita. “È insieme, in gruppo, che si scopre che, con un pizzico di sapore, tanta pazienza e l’arma potentissima della condivisione, il cambiamento diventa possibile e persino gustoso”.

A questo, aggiungete anche un regalo che il cuoco Emiliano ha in serbo per noi: la preparazione in diretta del dessert. Perché il cambiamento a volte sa essere anche più dolce del previsto.

La prenotazione è obbligatoria passando entro il 19 maggio da Verdessenza ecobottega, in via San Pio V n. 20/f. Il contributo per la serata è di 15 euro, bevande escluse. E attenzione ché i posti sono limitati.

I Sapori di Verdessenza: va di scena la pasta trafilata al bronzo

PastatrafilataLa scegliamo, la mangiamo e ne gioiamo. Ma se qualcuno ci chiedesse definizione e caratteristiche della pasta trafilata al bronzo, forse sarebbero in pochi a saper rispondere. Tra questi, IvaClaudia del Pastificio Sapori di Torino, pastificio artigianale aperto da Iva e Maurizio Tassinari, che in città hanno fatto la storia della pasta fresca preparata a mano.

E saranno proprio Iva e Claudia sabato 19 maggio alle 17.30 le protagoniste del nuovo show-cooking  di Verdessenza, preparando in diretta diversi formati di pasta con la nostra farina di grano duro Senatore Cappelli e la tecnica della trafilatura al bronzo. A seguire, come sempre, una piccola degustazione impreziosita da pesto e salsine bio. E se la pasta vi sarà piaciuta, potrete poi prenotarla e ritirarla direttamente da Verdessenza. Vi aspettiamo!

Agretti e asparagi, tutti i gas primaverili di Verdessenza. Anche per chi ha 4 zampe

asparagiÈ arrivata anche a tavola la primavera, finalmente. E con lei il menu mensile di Verdessenza si arricchisce di ingredienti. Agretti e asparagi bio, rucola e insalate miste prodotte da agricoltura sinergica da Maria (nostra fornitrice ufficiale delle note fragoline Mara dei boschi, che torneranno presto, promesso), da accompagnare alle pietanze veg a base di muscolo di grano, ai formaggi (i pecorini maceratesi, i caprini e i tomini dalla Val Varaita, le mozzarelle, le ricotte e le scamorze di latte bio di bufala), oppure – per i carnivori – al pollo Good Chicken e alla carne dei maialini di Luiset.
Accanto a questo, la sorpresa di maggio: la pappa bio anche per cani e gatti.

Ecco in dettaglio tutto quello che trovate nei nostri GAS, settimana per settimana:
– ordini settimanali di frutta biologica da Barge, anche in formati convenienza con cassette da 10 kg, da prenotare entro il lunedì, per ritirare tutto il giovedì
– ordini bisettimanali di verdura biologica provenienti da una cooperativa sociale locale di Moncalieri e Carmagnola (in consegna il martedì e il venerdì) e ordini entro il sabato di banane bio del commercio equo e solidale, con arrivo il mercoledì pomeriggio
– maltagliati preparati con farina Senatore Cappelli e ravioles della Val Varaita, pasta fresca prodotta col tomino dal mel di Verdessenza da un pastificio completamente artigianale di Torino, da prenotare entro il mercoledì e in arrivo il venerdì Continua a leggere