Birre belghe artigianali, per sogni di una notte di mezza estate

Verdessenza_birre_belgheTornano a dissetarci anche quest’estate le birre belghe artigianali: 7 birre a scelta in bottiglie da 33cl e una da 50cl da stappare in queste notti di ordinanze e concerti. 

Selezionate insieme a Wim Deloof, uno dei soci fondatori della birroteca Tripel B, vi proponiamo 7 magnifiche birre per ogni occasione, dalla blanche (anche per bevitori celiaci), a quella trappista, passando per la birra ‘antispreco’ prodotta a Bruxelles con pane invenduto e recuperato, con suggerimenti su come abbinare al meglio cibi e prodotti Verdessenza. E una promozione: se scegliete 6 bottiglie avrete il 3% di sconto, se ne prendete 12, uno sconto del 5%.

Birre belghe artigianali per il prossimo GAS Verdessenza

Verdessenza_TripelB Le avete stappate, avete brindato e vi sono piaciute. Ecco allora che ritorna il GAS Verdessenza con le birre belghe tradizionali, provenienti da piccoli e medi birrifici di qualità, selezionati insieme a Wim Deloof, uno dei soci fondatori di Tripel B. Dove le tre B stanno, non a caso, per Best Belgian Beers.

Cosa arriva da Verdessenza a fine giugno? 7 birre con caratteristiche diverse, adatte a abbinamenti e occasioni differenti. 6 di queste le avete già conosciute, l’ultima è una sorpresa da bere in compagnia. Anche questa volta ordinandone 6 si ha uno sconto del 3%, prenotandone 12, uno sconto del 5%. Eccole, intanto:
Continua a leggere

Birre belghe artigianali: il nuovo GAS ‘gasato’ di Verdessenza

Verdessenza_TripelBSe finora i GAS Verdessenza hanno puntato a sfamarvi viziandovi con alcuni dei prodotti d’eccellenza del paniere Italia, ora ci sediamo un attimo per riprendere fiato e, perché no?, farci una birra. Ma non una birra qualsiasi. Perché quando di birra si parla, è geograficamente in su che bisogna guardare per dissetare palato e curiosità italici, studiando i paesi con una lunga e raffinata tradizione, come per esempio il Belgio. Che di birre, converrete, se ne intende. E allora per rilassarci stappiamo una buona birra belga artigianale, anzi, le Best Belgian Beers, puntando sulla Tripel B.

È questo, non a caso, il nome di una piccola società che anima la bella Birroteca dei Docks Dora di Torino, 5 soci italo-belgi importatori, cultori e divulgatori del Belgio da bere, e ora complici di un nuovo, dissetante GAS Verdessenza sulle birre artigianali belghe, perfetto per affrontare la primavera/estate 2016.
Cosa offre il neonato GAS Verdessenza entro il 10 maggio? 7 tipi di birre provenienti da piccoli e medi birrifici di qualità, selezionati insieme a Wim Deloof, uno dei soci fondatori di Tripel B. Ve le presentiamo:

1. Pater Lieven Wit: è la blanche classica, prodotta da un birrificio di quarta generazione, fondato nel 1897 dal bisnonno degli attuali proprietari. Per produrre le loro birre hanno sempre usato, e usano tutt’ora, l’acqua di una sorgente che si trova al centro del villaggio di Sint-Lievens-Esse, cui storicamente sono stati attribuiti poteri di guarigione.
Birra piacevole e beverina, è perfetta per l’estate, ha un gusto fresco e fruttato da accompagnare al pesce sostenibile di Verdessenza: orate e branzini preparati al forno in ricette delicate. Gradazione: 4,5°. Continua a leggere