Verdessenza, febbraio a tutto GAS

verdessenza_mozzarelle_liberaterraArriva in ritardo ma arriva. La newsletter di febbraio targata Verdessenza ha atteso congiunture astrali propizie, venti e mari favorevoli, scie chimiche amiche e finalmente può essere spedita. Pronti? Ecco il menu mensile con le eccellenze del made in Italy, dai formaggi della Val Varaita alle trecce di latte di bufala campane, dai pesci del Golfo del Tigullio alle carni sostenibili piemontesi. Qui il nostro calendario gastronomico:

– ordini settimanali (entro il martedì) di frutta e verdura biologiche provenienti da una cooperativa sociale locale di Moncalieri e Carmagnola (in consegna il venerdì) e ordini entro il sabato di banane biologiche del commercio equo e solidale, con arrivo il mercoledì pomeriggio
– ordini settimanali di formaggi prodotti da un piccolo caseificio della Val Varaita: tome occitane, caprini freschi e stagionati, formaggi preparati con latti misti e, grazie a un gemellaggio, anche il parmigiano reggiano biologico da Fidenza: potete prenotare entro sabato, per gustare tutto il mercoledì. Continua a leggere

Tutti i GAS Verdessenza di gennaio

verdessenza_arancepalagoniaSatolli, appesantiti, imbolsiti. Lo sappiamo, le feste appena passate hanno avuto una serie di effetti collaterali indesiderati, lasciando sulle bilance il malcontento popolare. È arrivato allora il momento di abbandonare gli eccessi, riprendendo abitudini alimentari e stili di vita più sani. Noi di Verdessenza, come sempre, vi aiutiamo a farlo con un menu mensile completo e gustoso che contempla eccellenze del made in Italy, da frutta e verdura biologiche a pesci e carni sostenibili.
Ecco il calendario gastronomico del mese di gennaio:

  • ordini settimanali (entro il martedì) di frutta e verdura biologiche provenienti da una cooperativa sociale locale di Moncalieri e Carmagnola (in consegna il venerdì) e ordini entro il sabato di banane biologiche del commercio equo e solidale, con arrivo il mercoledì pomeriggio
  • ordini settimanali di formaggi prodotti da un piccolo caseificio della Val Varaita: tome occitane, caprini freschi e stagionati, formaggi preparati con latti misti e, grazie a un gemellaggio, anche il parmigiano reggiano biologico da Fidenza: potete prenotare entro sabato, per gustare tutto il mercoledì
  • ordini e arrivi bisettimanali di arance, limoni e mandarini siciliani, raccolti apposta per noi (altrimenti resterebbero sugli alberi e credeteci, sarebbe un vero peccato, anche perché sono buonissimi)
  • ordini settimanali di prodotti dell’Agrisalumeria Luiset di Ferrere d’Asti (carni, affettati e insaccati) da ordinare entro il lunedì e gustare il mercoledì
  • biscotti artigianali con nocciole, cioccolato, fichi e mandorle realizzati anche per vegani dalle fanciulle della Cascina Malerbe di San Raffaele Cimena, da prenotare entro il sabato e il mercoledì, per ritirarli martedì e venerdì
  • pesce dal Golfo del Tigullio: orate e branzini da prenotare entro sabato 14 con arrivo il 18 gennaio
  • le mozzarelle, ricotte e scamorze di latte di bufala bio della cooperativa Don Beppe Diana di LiberaTerra: da prenotare entro il 14, in arrivo il 18 gennaio
  • avocado siciliano: torna la varietà hass dell’avocado coltivato sulle pendici dell’Etna, da ordinare entro sabato 28, e gustare nei giorni successivi
  • il polletto del consorzio piemontese premiato Good Chicken, da prenotare entro il 21, con arrivo previsto per il 25 gennaio
  • il pesce biologico certificato dalla Valle Sacchetta: post dedicato per cefali, orate e branzini biologici provenienti da un allevamento estensivo d’eccellenza. Ordine entro sabato 28, consegna il 1° febbraio, volendo anche eviscerato
  • pietanze a base di muscolo di grano biologico per vegani e non solo: prodotte in Calabria usando farina di lenticchie e glutine di frumento bio. Si prenotano entro fine mese e arrivano a febbraio
  • pasta biologica realizzata in formati e con farine diverse, da ordinare entro fine mese
  • legumi, cereali e zuppe certificati biologici, da prenotare entro fine mese, per scaldare le successive serate.

Come al solito, maggiori info passandoci a trovare in via San Pio V n. 20/f o telefonando allo 0118198187.